12 modi per glorificare Dio al lavoro

Mark Twain una volta disse: "Il lavoro è un male necessario da evitare". Anche se ci possono essere giorni in cui ci sentiamo come se avesse capito bene, sappiamo che Dio ha ordinato il lavoro come amministratore del suo mondo creato (Genesi 1:28; 2:15). Ha progettato il lavoro per la sua gloria e il nostro bene. Ma come possiamo glorificare Dio al lavoro? Questo elenco non è esaustivo, ma ecco almeno 12 modi:

1. Credi che ogni opera legittima sia santa o empia davanti a Dio in base alla nostra fede, non alla natura dell'opera stessa.

Ma chi ha dei dubbi è condannato se mangia, perché il cibo non proviene dalla fede. Perché qualunque cosa non provenga dalla fede è il peccato (Romani 14:23).

2. Sii giusto e onesto in tutti i tuoi rapporti con il denaro.

Un falso equilibrio è un abominio per il Signore, ma un giusto peso è la sua gioia (Proverbi 11: 1)

3. Sii devotamente dipendente da Dio, riversando disprezzo sull'autosufficienza.

Prega incessantemente (1 Tessalonicesi 4:17)

A meno che il Signore non costruisca la casa, coloro che la costruiscono lavorano invano. A meno che il Signore non vegli sulla città, il guardiano rimane sveglio invano (Salmi 127: 1).

4. Usa i salari guadagnati dal tuo lavoro per provvedere e benedire gli altri.

Ma se qualcuno non provvede ai suoi parenti, e specialmente ai membri della sua famiglia, ha negato la fede ed è peggio di un non credente (1Timoteo 5: 8).

Lascia che il ladro non rubi più, ma piuttosto lascialo lavorare, facendo un lavoro onesto con le proprie mani, in modo che possa avere qualcosa da condividere con chiunque abbia bisogno (Efesini 4:28).

5. Cresci nel tuo set di abilità, lavora sodo e cerca l'eccellenza.

Vedi un uomo abile nel suo lavoro? Sta in piedi davanti ai re; non starà davanti agli uomini oscuri (Proverbi 22:29).

In ogni fatica c'è profitto, ma i semplici discorsi tendono solo alla povertà (Proverbi 14:23).

Allo stesso modo, lascia che la tua luce risplenda davanti agli altri, in modo che possano vedere le tue buone opere e dare gloria a tuo Padre che è nei cieli (Matteo 5:16).

6. Esemplare l'amore per il prossimo nel modo in cui interagisci con i tuoi colleghi.

Lascia che tutto ciò che fai sia fatto in amore (1 Corinzi 16:14).

7. Pianifica in anticipo e prefiggi sinceramente i compiti futuri con "se Dio vuole".

Prepara il tuo lavoro all'esterno; prepara tutto per te sul campo e poi costruisci la tua casa (Proverbi 24:27).

Vieni ora, tu che dici: "Oggi o domani andremo in tale e tale città e passeremo un anno lì e commerceremo e trarremo profitto" - eppure non sai cosa porterà il domani. Qual è la tua vita? Perché sei una nebbia che appare per un po 'di tempo e poi svanisce. Invece dovresti dire: "Se il Signore vuole, vivremo e faremo questo o quello" (Giacomo 4: 13-15)

8. Pronuncia il Vangelo ai tuoi colleghi.

Pertanto, siamo ambasciatori di Cristo, Dio che fa appello attraverso di noi. Ti imploriamo per conto di Cristo, riconciliati con Dio (2 Corinzi 5:20).

9. Lavora come verso il Signore e verso gli uomini.

Qualunque cosa tu faccia, lavora di cuore, come per il Signore e non per gli uomini, sapendo che dal Signore riceverai l'eredità come ricompensa. Stai servendo il Signore Cristo (Colossesi 3: 23-24).

Servi, siate soggetti ai vostri padroni con tutto il rispetto, non solo per il buono e il gentile, ma anche per l'ingiusto (1 Pietro 2:18).

10. Concentrati sul lavoro che ti è stato dato.

Chiunque lavori nella sua terra avrà un sacco di pane, ma chi segue inseguimenti senza valore avrà molta povertà (Proverbi 28:19).

11. Pronuncia le parole di grazia.

Non lasciare che discorsi corruttivi escano dalle tue bocche, ma solo ciò che è buono per costruire, come si adatta all'occasione, affinché possa dare grazia a coloro che ascoltano (Efesini 4:29)

12. Riposa nella tua giustificazione mediante la sola fede in Cristo solo.

tuttavia sappiamo che una persona non è giustificata dalle opere della legge ma dalla fede in Gesù Cristo, quindi abbiamo anche creduto in Cristo Gesù, al fine di essere giustificati dalla fede in Cristo e non dalle opere della legge, perché dalle opere della legge nessuno sarà giustificato (Galati 2:16).

Raccomandato

Quali sono le qualifiche per anziani e diaconi?
2019
Che cos'è un discepolo?
2019
Adatto per la distruzione
2019