Che cos'è l'unità dei cristiani?

L'unità tra due o più persone trae la sua virtù interamente da qualcos'altro. L'unità stessa è neutrale fino a quando non viene data bontà o cattiveria da qualcos'altro. Quindi, se Erode e Pilato sono uniti dal comune disprezzo per Gesù (Luca 23:12), questa non è una buona unità. Ma se Paolo e Sila cantano insieme in prigione per l'amor di Dio (Atti 16:25), questa è una buona unità.

Pertanto, non è mai abbastanza chiamare i cristiani per avere unità. Potrebbe essere buono o cattivo. Il voto unificato cinquant'anni fa nella mia chiesa natale nella Carolina del Sud per vietare ai neri di partecipare ai servizi non era una buona unità. Il voto unificato di una denominazione protestante dominante per benedire atti sessuali proibiti non è una buona unità.

Cosa rende l'Unità cristiana?

L'unità dei cristiani nel Nuovo Testamento ottiene la sua bontà da una combinazione della sua fonte, delle sue opinioni, dei suoi affetti e dei suoi obiettivi .

fonte

Paolo ci dice di "essere desiderosi di mantenere l' unità dello Spirito nel vincolo della pace" (Efesini 4: 3). Presumo che ciò significhi che lo Spirito Santo è il grande donatore dell'unità. "In uno Spirito siamo stati tutti battezzati in un solo corpo - ebrei o greci, schiavi o liberi - e tutti sono stati fatti per bere di un solo Spirito" (1 Corinzi 12:13).

Visualizzazioni

Paolo dice che i pastori e gli insegnanti devono equipaggiare i santi "fino a quando tutti raggiungeremo l' unità della fede e della conoscenza del Figlio di Dio " (Efesini 4:13). In altre parole, l'unità che perseguiamo è l'unità nella verità. Certo, l'unità dei cristiani è più della verità condivisa, ma non di meno. Paolo accumula le parole per la mentalità comune in Filippesi 2: 2, "Completa la mia gioia essendo della stessa mente, avendo lo stesso amore, essendo pienamente d'accordo e di una sola mente " (vedere anche Filippesi 4: 2). Tutto deve "accordarsi con Cristo". "Possa Dio. . . concediti di vivere in armonia gli uni con gli altri, in accordo con Cristo Gesù ”(Romani 15: 5).

Gli affetti

A dire il vero, unificare l'amore nel corpo di Cristo include un duro impegno a fare del bene alla famiglia di Dio, che tu ne abbia voglia o no (Galati 6:10). Ma, per quanto sia difficile per le diverse persone, l'esperienza dell'unità dei cristiani è più di questo. Include l'amore affettuoso, non solo il sacrificio per coloro che non ti piacciono. È un sentimento di affetto. Dobbiamo avere affetto per coloro che sono la nostra famiglia in Cristo. "Amatevi gli uni con gli altri con affetto fraterno " (Romani 12:10). "Dopo aver purificato le tue anime con la tua obbedienza alla verità per un sincero amore fraterno, amatevi sinceramente da un cuore puro " (1 Pietro 1:22). “Tutti voi, avete. . . simpatia, amore fraterno, cuore tenero e mente umile ”(1 Pietro 3: 8).

finalità

L'unità radicata nello spirito, manifestante a Cristo, amante della verità e amante dell'umiltà è progettata da Dio per avere almeno due scopi: una testimonianza al mondo e un'acclamazione della gloria di Dio. L'apostolo Giovanni chiarisce il primo di questi. “Un nuovo comandamento che ti do, che ti ami l'un l'altro: proprio come io ho amato te, anche tu devi amarti l'un l'altro. Con questo tutti sapranno che siete miei discepoli, se avrete amore gli uni per gli altri ”(Giovanni 13: 34–35).

"L'unità cristiana include l'amore affettuoso, non solo il sacrificio per coloro che non ti piacciono". Twitter Tweet Facebook Condividi su Facebook

Le famose dichiarazioni di Gesù in Giovanni 17 sono radicate nella profonda unità spirituale tra il Padre e il Figlio e con coloro che Dio ha scelto fuori dal mondo (Giovanni 17: 6). “Chiedo che possano essere tutti uno, proprio come tu, Padre, sei in me e io in te, affinché anche loro siano in noi, affinché il mondo creda che tu mi abbia mandato ” (Giovanni 17:21 ). Nota che la testimonianza al mondo è che i discepoli sono nel Padre e nel Figlio in modo che il mondo possa credere. Questo è molto più - profondamente più - che essere collegati attraverso un'organizzazione comune.

L'unità che brilla di gloria auto-autentica per il mondo di vedere è l'unione con il Padre e il Figlio in modo che la gloria del Padre e del Figlio faccia parte della nostra vita. " La gloria che mi hai dato l'ho data a loro, affinché possano essere uno anche come noi siamo uno" (Giovanni 17:22). Questa gloria è dovuta a questo: " Io in loro e tu [Padre] in me " (Giovanni 17:23). Da questa unione con Dio e dalla gloria che dà, brilla qualcosa che il mondo può vedere, se Dio dà loro gli occhi per vedere. Lo scopo di Dio per questa unità verticale, orizzontale, che mostra gloria è che egli possa "radunare in uno i figli di Dio dispersi all'estero" (Giovanni 11:52).

L'obiettivo finale di tale unità cristiana è la gloria di Dio. Perciò Paolo prega: “Possa il Dio della perseveranza e dell'incoraggiamento concederti di vivere in tale armonia l'uno con l'altro, in accordo con Cristo Gesù, affinché insieme tu possa glorificare il Dio e il Padre di nostro Signore Gesù Cristo. Perciò accoglietevi l'un l'altro come Cristo vi ha accolto, per la gloria di Dio ”(Romani 15: 5–7).

Quali implicazioni ci seguono?

1. Cerca la pienezza dello Spirito Santo che crea unità.

"Non ti ubriachi di vino, perché è dissolutezza, ma sii pieno di Spirito" (Efesini 5:18). Cerca di essere guidato dallo Spirito e di portare i frutti dello Spirito (Galati 5:18, 22–23) perché questi sono gli ingranaggi nelle ruote dell'amore. Se sei estraneo allo Spirito Santo, non ti preoccuperai per l'unità che costruisce.

2. Sforzati di conoscere e diffondere vere opinioni su Cristo e le sue vie.

Cerca di "raggiungere l'unità della fede e della conoscenza del Figlio di Dio" (Efesini 4:13). “Cresci nella grazia e nella conoscenza di nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo” (2 Pietro 3:18). Condividi, con ogni mezzo che puoi, ciò che vedi di Cristo. "Lascia che la parola di Cristo dimori in te riccamente, insegnando e ammonendosi l'un l'altro in tutta saggezza" (Colossesi 3:16).

3. Ama i cristiani oltre i confini.

Coltiva l'affetto attraverso le differenze per coloro che sono veramente tuoi fratelli e sorelle in Cristo. Odio gravi errori, non fratelli sinceri. Gli umani non sono mai stati bravi in ​​questo. E il clima filosofico ed emotivo oggi lo rende ancora più difficile, poiché le affermazioni sulla verità sono viste solo come un mantello per il power-grabb. Ma considera cosa dice Spurgeon e cerca di diventare come lui. Nota l'intensità dell'odio e dell'amore.

Dove c'è lo Spirito di Dio, deve esserci amore, e se una volta ho conosciuto e riconosciuto un uomo come mio fratello in Cristo Gesù, l'amore di Cristo non mi costringe più a pensare a lui come uno straniero o straniero, ma un compagno cittadino con i santi. Ora odio l'alto Churchism mentre la mia anima odia Satana; ma adoro George Herbert, sebbene George Herbert sia un disperato sommo ecclesiastico. Odio il suo Alto Churchism, ma amo George Herbert dalla mia stessa anima e ho un angolo caldo nel mio cuore per ogni uomo che è come lui. Fammi trovare un uomo che ami il mio Signore Gesù Cristo come fece George Herbert e non mi chiedo se lo amerò o no; non c'è spazio per le domande, poiché non posso aiutare me stesso; se non posso smettere di amare Gesù Cristo, non posso smettere di amare coloro che lo amano. ( The Metropolitan Tabernacle Pulpit Sermons, vol. XII, 6)

4. Servire i cristiani oltre i confini.

Per motivi di testimonianza al mondo, cerca modi per mostrare amore per fratelli e sorelle oltre i confini - sia il tipo di confini che dovrebbero essere rimossi, sia il tipo di confini che si impegnano per la verità (e l'unità nella verità) ti vieta di rimuovere. Fallo per la gloria di Dio. Lascia che Francis Schaeffer sia la tua guida.

Spurgeon: "A meno che non riesca a smettere di amare Gesù Cristo, non posso smettere di amare coloro che lo amano." Twitter Tweet Facebook Condividi su Facebook

È nel mezzo di una differenza che abbiamo la nostra opportunità d'oro . Quando tutto procede bene e siamo tutti in piedi in un bel piccolo cerchio, non c'è molto da vedere dal mondo. Ma quando arriviamo al luogo in cui c'è una vera differenza e mostriamo principi senza compromessi ma allo stesso tempo amore osservabile, allora c'è qualcosa che il mondo può vedere, qualcosa che possono usare per giudicare che questi sono davvero cristiani, e che Gesù è stato effettivamente mandato dal Padre. ( Opere complete, vol.4, 201, enfasi aggiunta)

Ambiguità e speranza

Quando tutto è detto e fatto, le ambiguità rimangono. Quali tipi di confini dovrebbero definire chiese locali, scuole, denominazioni, conferenze, ministeri para-ecclesiastici, riunioni di preghiera in tutta la città, sforzi evangelistici? Tuttavia non siamo senza ancore. Non siamo senza timone e vele. Abbiamo le stelle sopra e il nostro fidato sestante. Facendo affidamento sulla parola e sullo Spirito, nell'umiltà arriveremo a casa - insieme.

Raccomandato

Vuoi sederti ai piedi di Gesù?
2019
Le leggi della fisica come Dio
2019
The Legacy of John Piper in the Lives of Real People (Video Tribute)
2019