Chi può trovarla? Ripensare lo standard Proverbi 31

Quando guardiamo alla parola di Dio per trovare una guida su come essere la migliore moglie e madre che possiamo essere, non possiamo semplicemente sfuggire ai Proverbi 31. Chi non vorrebbe essere tanto talentuoso, produttivo, forte, premuroso e senza paura come questa donna ?

Ma come normali esseri umani, molti di noi hanno maggiori probabilità di rabbrividire quando questa donna apparentemente perfetta è posta davanti a noi come esempio. Chi può trovarla, davvero! Non tutti hanno buon senso degli affari o opportunità. Molti non hanno i doni e la creatività per realizzare abiti per la famiglia e la famiglia. Non so se ho incontrato qualcuno che è sia una persona mattiniera che una persona notturna come questa donna.

Se la donna di Proverbi 31 si dichiara solo colpevole del fatto che anche nel nostro giorno migliore ci manca la capacità di soddisfare lo standard per la nostra chiamata, quale aiuto è per le donne che lottano per onorare Dio?

Cosa ha fatto?

Dio non ci esorta mai a sentirci in colpa per non avere doni che non ci sono stati dati o per non aver fatto del bene che non siamo fisicamente in grado di fare. Quindi, se la donna di Proverbi 31 ci fa solo sentire in colpa o inadeguati, probabilmente non la capiremo nel modo in cui Dio ha progettato.

Parte della confusione potrebbe essere il verbo presente nelle nostre traduzioni. Uno studioso dell'Antico Testamento nota che i verbi in Proverbi 31 sono passati. Il tempo presente potrebbe suggerire che una donna fa tutte queste cose in una stagione di vita, ma la lettura che Jason DeRouchie offre indica che questi versetti riassumono una vita feconda di una donna in molti anni produttivi, mettendo in evidenza cose fedeli che ha fatto in varie occasioni durante la sua vita.

Se ha ragione, mi fa emettere un grande sospiro di sollievo mentre rifletto sui miei sforzi passati e mentre cerco di essere una donna devota oggi.

La donna dietro la donna

Ma comunque traduciamo i verbi, ci manca ciò che la donna di Proverbi 31 dice alle donne oggi se guardiamo solo a quello che fa. Ispirerà senso di colpa e vergogna solo se studieremo il passaggio per una lista di cose da fare, piuttosto che per lo spirito e la motivazione che la guidano.

Troviamo diversi indizi su ciò che guida il suo cuore di saggezza in questo passaggio, ma la motivazione più importante - quella che guida tutto ciò che fa - è menzionata alla fine. Dovremmo leggere l'intero capitolo - ogni verbo - alla luce di un verbo nel versetto 30, "L'incanto è ingannevole e la bellezza è vana, ma una donna che teme il Signore deve essere lodata" (Proverbi 31:30).

Questa donna teme il Signore. In effetti, il verso dice che questa è la ragione per cui deve essere lodata. La donna di Proverbi 31 teme il Signore - in altre parole, vede la saggezza nel voler obbedire a ciò che Dio le dice di fare e onorare il Signore per tutta la sua vita. E qual è "il timore del Signore" nei Proverbi? L'inizio della saggezza (Proverbi 1: 7, 29; 2: 5; 9:10; 15:33).

È il suo cuore per onorare il Signore con la sua vita, e quindi vivere con vera saggezza, che Dio vuole che le donne imitino e seguano. Quando torni indietro e leggi tutto quello che fa alla luce del versetto 30, inizi a sentire lo spirito di questa donna.

fidato

Una donna che teme il Signore vuole amare e onorare suo marito. Chiaramente, il marito della donna di Proverbi 31 afferma i suoi sforzi, perché dice che il suo cuore si fida di lei (Proverbi 31:11). Si fida di lei non solo in generale, ma nei luoghi più profondi di se stesso.

E la sua fiducia è ben riposta perché il versetto 12 dice: "Lei gli fa del bene, e non fa del male, per tutti i giorni della sua vita". Non solo gli fa del bene in qualche occasione, ma ogni giorno - implicando anche e specialmente quando potrebbe sentire di avere motivo di essere arrabbiata o arrabbiata con lui. Per lei è importante che suo marito si fidi di lei. Vuole che sia in grado di confidarsi con lei e sappia che manterrà il suo consiglio. Vuole proteggere il suo onore e non parlare sfavorevolmente di lui prima degli altri. Chiaramente, può contare su di lei per mantenere gli impegni presi con lui. Gestisce costantemente la casa in un modo che lui si sente sicuro affidandole a lei.

Tuo marito si fida di te? Cerchi di condurre la tua vita privatamente e pubblicamente per dargli ogni motivo per fidarti di te? Parli bene di lui - sempre? Non abbiamo bisogno di regali speciali per essere affidabili; dobbiamo semplicemente dare valore ai nostri mariti in un modo che onori loro e il Signore.

Laborioso

Non si può sostenere che la donna Proverbi 31 lavori sodo. Questa donna ha molti doni e fa molte cose, ma il punto di questo passaggio non è ammonire ogni donna a fare tutto ciò che fa. Il punto è che dobbiamo essere disposti a lavorare sodo per ciò che Dio ci chiama a fare e che piace a Dio quando desideriamo fare il nostro lavoro nel modo più eccellente possibile.

Questa donna non ha tempo di confrontarsi con gli altri. Chiaramente non è ossessionata da "me time". Lei "non mangia il pane dell'ozio" (Proverbi 31:27). Non è una perditempo cronica. Piuttosto, riempie il suo tempo con attività produttive e utili. Non ci sono indicazioni che lei si lamenti o mormori delle sue responsabilità. Si preoccupa di servire la sua famiglia e gli altri, e porta uno spirito di volontà aperta a questo lavoro.

Con l'aiuto di Dio, siamo tutti in grado di lavorare sodo, resistere allo spreco di tempo e portare anche uno spirito volenteroso e gentile alle cose che facciamo.

Forte

Il verso 17 dice: "Si veste con forza e rende forti le braccia". La forza fisica - prendersi cura del tempio del suo corpo - è una priorità. Il suo "allenamento" non ha mai coinvolto una palestra, ma era in piedi e si muoveva, mangiava bene e affrontava compiti fisicamente impegnativi.

E la forza fisica non è l'unico tipo di forza menzionata. Non ha paura del tempo (Proverbi 31:21) o apparentemente molto altro. "Forza e dignità sono i suoi vestiti" (Proverbi 31:25). È forte nella saggezza (Proverbi 31:26). Non è una preoccupazione, anzi, ride per il futuro (Proverbi 31:25)! Non hai l'impressione che rifletta molto su ciò che gli altri pensano di lei.

Una donna che confida nel Signore è finalmente libera di essere veramente forte. Non si preoccupa di cose sulle quali non ha controllo. Si fida di Dio per aiutare e prendersi cura di lei e della sua famiglia in tutti i modi in cui non può, quindi lavora per fare le cose che può. È un Dio amorevole che è sovrano sul futuro della sua famiglia. La sua parte è vivere, lavorare e amare in un modo che onora Dio. È responsabile per il resto - e suo Figlio ha coperto molte carenze con il suo stesso sangue.

Gentile e premuroso

Il verso 26 dice: "L'insegnamento della gentilezza è sulla sua lingua". Vediamo prove del modo in cui vive questa verità quando ogni giorno fa del bene a suo marito (Proverbi 31:12), i suoi figli si alzano e la chiamano beata (Proverbi 31 : 28), e apre la mano ai poveri e ai bisognosi (Proverbi 31:20). Chi ci circonda si diletta nel nostro spirito gentile e premuroso? Tutti possiamo, con l'aiuto di Dio, lavorare per avere rapporti gentili con le persone che Dio colloca nella nostra vita, e possiamo tutti fare in modo di dedicare parte del nostro tempo, talento e doni per aiutare coloro che sono meno fortunati.

Temi il suo Signore

La donna esaltata in Proverbi 31 non presenta uno standard impossibile; presenta uno standard divino - quello che oggi definiremmo "cristiano". Questi versetti dovrebbero ispirarci a desiderare la sua paura del Signore, la sua dedizione per guadagnare la fiducia di suo marito, la sua etica del lavoro, la sua forza e gentilezza.

Il suo cuore, la sua mente e il suo corpo sono rafforzati dalla sua devozione al Signore per la famiglia e il lavoro che le ha affidato. Seguendo il suo esempio e il tipo di vita che scaturisce dalla sua fede, saremo benedetti - e saremo una benedizione per gli altri.

Raccomandato

Vuoi sederti ai piedi di Gesù?
2019
Le leggi della fisica come Dio
2019
The Legacy of John Piper in the Lives of Real People (Video Tribute)
2019