Sei preghiere Dio risponde sempre

Se sei come me, probabilmente ti troverai più confuso o meno nella preghiera che in qualsiasi altra area della vita cristiana. Perché? Parlare con Dio che ci ha scelto, ci ha salvati e ci sostiene dovrebbe essere la cosa più naturale e deliziosa del mondo, non è vero? Forse dovrebbe, ma il più delle volte non lo è.

Sappiamo tutti che dovremmo pregare di più. La colpa interiore ci ricorda. Ma se siamo onesti, non vogliamo né pregare di più, né siamo davvero convinti di doverlo fare. Perché? Forse non capiamo davvero cosa sia la preghiera - o siamo inclini a dimenticare.

Lascia che Dio parli per primo

La cosa più importante da fare quando si tratta di pensare alla preghiera è far parlare Dio. Il nostro approccio alla preghiera (e la nostra pratica) è spesso un amalgama di banalità, religione popolare e verità bibliche di base, piuttosto che un resoconto esegeticamente rigoroso e teologicamente ricco dell'insegnamento della Bibbia.

Quando osserviamo realmente ciò che la Bibbia insegna sulla preghiera, è sorprendentemente semplice: pregare è chiedere a Dio di fare ciò che ha promesso di fare attraverso Cristo.

Cast All Your Cares

Il nucleo del Vangelo è che non abbiamo nulla, non contribuiamo a nulla, non portiamo nulla a Dio. La preghiera, resa possibile dal Vangelo e modellata dal Vangelo, funziona allo stesso modo. Dio ci dà; non diamo a Dio. Noi chiediamo; dà. La preghiera dipende da ciò che ha fatto in noi e per noi e da ciò che farà in noi e per noi.

Gesù ci insegna a pregare e a chiedere liberamente a nostro Padre i desideri del nostro cuore:

“Chiedi, e ti sarà dato; cerca e troverai; bussa e ti sarà aperto. Chiunque chiederà riceverà, e chi cercherà troverà, e a chi busserà sarà aperto ”. (Luca 11: 9–10)

Possiamo chiedere quello che vogliamo, sapendo che Dio non ci darà nulla di male per noi, ma solo ciò che è buono per noi (Luca 11: 11–13). L'apostolo Pietro ci esorta, "[Cast] tutte le tue ansie su di lui, perché si prende cura di te" (1 Pietro 5: 7) - tutte le tue ansie, anche quelle mondane e materiali. Non aver paura di chiedergli qualcosa e non trattenerti da nessun peso.

Sei preghiere

Ma le nostre espressioni quotidiane del bisogno non sono il peso del Nuovo Testamento quando si tratta di preghiera. Mentre le Scritture ci incoraggiano a pregare per ogni sorta di cose, Dio ci esorta chiaramente a focalizzare le nostre vite di preghiera.

Dio ascolta e risponde a tutte le preghiere, ma ce ne sono alcune preziose a cui dice sempre : "Sì". Le preghiere hanno sempre risposto positivamente sono le preghiere che chiedono esplicitamente a Dio di mantenere le sue promesse. Dio dirà sempre quando gli chiederemo di fare il suo lavoro attraverso la sua parola.

Ho trovato almeno sei preghiere fondamentali a cui Dio risponderà sempre.

1. Glorifica te stesso attraverso di me.

La terra sarà piena della conoscenza della gloria del Signore mentre le acque coprono il mare (Abacuc 2:14).

2. Perdonami.

Se confessiamo i nostri peccati, è fedele e solo per perdonarci i nostri peccati e per purificarci da ogni ingiustizia (1 Giovanni 1: 9).

3. Rivela più te stesso a me.

Metterò la mia legge dentro di loro e la scriverò nei loro cuori. E sarò il loro Dio, e saranno il mio popolo. E ciascuno non insegnerà più al suo vicino e ciascuno a suo fratello, dicendo: "Conosci il Signore", perché tutti mi conosceranno, dal più piccolo al più grande, dichiara il Signore (Geremia 31: 33–34).

4. Dammi saggezza.

Se qualcuno di voi non ha saggezza, chieda a Dio, che dà generosamente a tutti senza rimproverare, e gli sarà dato (Giacomo 1: 5).

5. Rafforzami per obbedirti.

Come hai sempre obbedito, così ora, non solo come in mia presenza ma molto di più in mia assenza, elabora la tua salvezza con paura e tremore, poiché è Dio che opera in te, sia per volontà che per operare per il suo bene piacere (Filippesi 2: 12–13).

6. Diffondi il tuo vangelo ai perduti.

Questo vangelo del regno sarà proclamato in tutto il mondo come testimonianza di tutte le nazioni, e poi verrà la fine (Matteo 24:14).

Come sappiamo che Dio risponderà a queste sei preghiere? Perché dice che lo farà in primo luogo, e poi, ancora di più, perché queste preghiere riassumono ciò che Dio ha promesso di fare attraverso il Vangelo. Questo è ciò che Dio ha detto che avrebbe sicuramente fatto.

Pronto a rispondere

Se vogliamo crescere e maturare in preghiera, non abbiamo bisogno di impostare un timer. Non abbiamo bisogno di imparare nuovi metodi contemplativi o di costruire un armadio di preghiera nel bosco. Ma dobbiamo diventare persone che chiedono di meglio. Dobbiamo renderci conto che stiamo tutti camminando disastri a parte la grazia, uomini e donne che hanno bisogno di Dio ogni passo di ogni giorno. Faremmo tutti un naufragio della nostra vita e della vita di coloro che ci circondano se Dio non intervenisse.

Il Vangelo ci grida: sei debole e peccaminoso, imperfetto e bisognoso - ma Dio è forte, gentile e buono - e pronto a rispondere . Chiedigli di fare ciò che ha già promesso di fare per te. E continua a pregare, fino a quel giorno in cui non avremo più bisogno di pregare da lontano, perché vedremo faccia a faccia il nostro grande Promotore, Fornitore e Re.

Raccomandato

20 citazioni sulla solitudine
2019
Creato per un altro mondo: ricordando CS Lewis
2019
Ci innamoriamo del sentimento del Natale: la guerra sottile nelle nostre celebrazioni
2019